chi_sono

CONVINCERE è una parola composta (dal latino convincére), da con e vincere (VINCERE INSIEME) e cioè aiutare qualcuno a riconoscere una cosa, risolvendo, con prove e buone argomentazioni, ogni suo dubbio o opinione contraria.
Ogni giorno con-vinco le persone che un trattamento estetico può essere la via che conduce alla scoperta della bellezza più profonda, quella che ciascuno ha dentro di sé.

Sono nata a Genova 50 anni fa sotto il segno dei pesci con ascendente capricorno. Per questo sono una sognatrice con i piedi per terra.

Mi considero molto fortunata ma soprattutto credo che si debba dare alla buona sorte l’opportunità di manifestarsi.

Così, durante il periodo scolastico professionale, ho lavorato gratuitamente presso un centro estetico prestigioso: volevo imparare sul campo, farmi le ossa.
Dopo 10 anni di pratica ho aperto il mio centro estetico che dal 1988 gestisco con soddisfazione e successo.

Probabilmente è per la passione, per la capacità di trasmetterla e per l’impegno che metto anche nell’insegnare ai giovani, quanto questa attività sia composta in gran parte di passione e di rispetto per la bellezza che vive dentro ad ognuno di noi.

LA MIA STORIA
Ci sono persone che hanno già da giovanissime l’idea precisa delle proprie passioni, altre che le scoprono lentamente, inoltrandosi nella vita.

Io faccio parte del secondo gruppo.
Non ho avuto chiaro sin da subito dove stavano le mie passioni, ci sono arrivata passo passo, quasi per caso.

Oggi ho la certezza che il mio lavoro sia la mia passione, è la gioia che provo ogni mattina prima di entrare nel mio Centro Estetico, che mi dà questa certezza.
Riportare equilibrio tra l’interiorità e l’esteriorità di ogni persona, facendo sì che l’aspetto manifesti la sua naturale bellezza è quel che faccio.
Quello che mi ha consentito di trasformare la mia passione in un lavoro è credere fermamente che sedurre l’anima delle persone grazie alla bellezza sia preferibile che imporsi tramite la volontà.

Da Estetista a Beauty Personal Trainer
Oggi l’estetista non si limita ad agire su viso e corpo, ma sull’intera persona.
Agisce per la prevenzione come consigliera di bellezza ed educatrice, aiutando le clienti nella cura di viso e corpo contro gli inestetismi dovuti a scorrette abitudini di vita. La sua competenza tecnico-scientifica è associata a passione e diffusione della cultura del benessere e del bello.

La cura del viso e del corpo non deve rappresentare un episodio saltuario, ma far parte dell’igiene personale giornaliera, per avere in ogni momento un aspetto sano e gradevole.
Il mio libro Salviamo la pelle è una guida per districarsi nel mondo dell’estetica, imparando a guardarsi, ascoltarsi e conoscere la propria meravigliosa macchina umana, rispettandola per non oltraggiare il nostro corpo con veleni, e cibi che producono tossine.
Non si può sconfiggere la vecchiaia ma rallentarne il processo con lo stile di vita, l’atteggiamento mentale, l’ambiente, l’alimentazione, l’esercizio fisico e la gestione dello stress.

Questo è secondo me operare la prevenzione estetica, da iniziare già in giovane età con costanza per arrivare all’età avanzata nelle migliori condizioni, quando siamo più vulnerabili.
Il mondo della bellezza muove grossi interessi. Molti si improvvisano esperti rischiando la salute dei clienti ignorando le norme igienico-sanitarie e gli effetti dei prodotti che impiegano. Un’estetista professionale è l’unica che possa salvarti veramente la pelle.

CopPelle1

I diritti d’autore del libro Salviamo la pelle sono destinati all’associazione Per non subire violenza Onlus.